Chi siamo

Essere Sottocoperta

Come Sottocoperta Osteriadimare siamo nati nel 2018, ma da 10 anni collaboriamo con Stefano, il più anziano del gruppo.
Dopo anni alla guida di ristoranti apprezzati tra i migliori della zona, Stefano è trovato ad un bivio dovendo lasciare il timone di una difficile ma bellissima esperienza di gestione, in cui tutti eravamo coinvolti.
È stata l’occasione per metterci tutti e tre in prima linea nel dare vita a Sottocoperta, mettendo alla base quattro pilastri: passione, creatività, professionalità, accoglienza.
Il nostro essere Sottocoperta ci invita a quella dimensione di condivisione di esperienze, amicizia, gioie, dolori, occasioni felici e non, in cui si vive nei pescherecci che da sempre solcano il nostro mare Adriatico partendo da San Benedetto del Tronto.

Come in un peschereccio

Nella cambusa Sottocoperta, trovano posto il giovane mozzo come l’esperto nostromo, il capitano come l’armatore, ognuno con le proprie motivazioni.
Così ogni cliente che solca la nostra porta trova sempre il suo motivo per restare: godere di un buon piatto o di un buon vino, di un drink o della musica di sottofondo che si sposa con il rumore del mare…
Abbiamo lo sguardo sempre rivolto al cliente e al futuro, anticipando quelle scelte che possono ogni giorno rendere migliore la nostra offerta di ristorazione e servizi.
Innovazione, ecosostenibilità, fiducia e sicurezza sono gli argomenti che ogni giorno ci vedono discutere, cercare, progettare e realizzare, spesso
davanti ad un buon bicchiere di vino, sempre, Sottocoperta.

Come è nata Sottocoperta Osteria di mare

Stefano

Una famiglia con tre figli, e tante esperienze alle spalle, dal mondo del sociale come educatore professionale a quello commerciale nel settore food e nonfood, fino all’approdo definitivo nella ristorazione nel 2009. Cresciuto nella convinzione che nulla è im-possibile e che vi è sempre una strada da percorrere anche dietro i rovi più intrecciati e scoraggianti. La sala con i suoi ospiti, i rapporti con il personale e i fornitori, la gestione aziendale, così come l’organizzazione di eventi sono il suo forte.

Federico

Ha iniziato per curiosità, ma è diventata una passione: la cosa che lo spinge ogni giorno a fare questo splendido lavoro. Prima di salpare con Sottocoperta è servita una lunga gavetta, fondamentale per apprendere il più possibile in questo campo, cogliendo il meglio da ogni avventura e dalle persone che avevano più esperienza. L’approccio al mondo della miscelazione e in particolare a quello della sommellerie è stato graduale e molto naturale e ha prodotto una voglia incontenibile di ricerca e creatività.

Ludovico

Sin da bambino ha messo le mani in pasta nei retrocucina delle nonne per preparare le paste fresche e le ricette tradizionali. Con le idee chiare si è iscritto all’istituto alberghiero di San Benedetto del Tronto. Ancora affamato di conoscenza culinaria si iscrive all’ ALMA, Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Parma guidata da Gualtiero Marchesi. Dopo varie esperienze ora si trova a capitanare la brigata di cucina di Sottocoperta, alla continua ricerca di sapori, profumi e ricette che richiamano la sua infanzia e il suo vissuto.